Biografia

Elena Bertocchi - Soprano Lirico

Ha intrapreso lo studio del canto presso il Conservatorio di Musica “E. Dall’Abaco” di Verona, diplomandosi in seguito presso l’Istituto Superiore degli Studi Musicali “G. Donizetti” di Bergamo. Nel medesimo Istituto ha portato a compimento il Biennio Accademico di II° livello “AFAM” ad Indirizzo Interpretativo laureandosi con il massimo dei voti. Ha inoltre conseguito il Diploma di Abilitazione all’insegnamento presso il Conservatorio L. Marenzio di Brescia.

Ha seguito corsi di perfezionamento presso l’Accademia Chigiana, tenuti da illustri maestri tra i quali Shirley Verrett.
Dopo l’iniziale debutto a Fano in “Lucia di Lammermoor”, ha collaborato con i teatri “G.Donizetti” di Bergamo, Teatro ”Grande” di Brescia, Teatro “A.Ponchielli” di Cremona, Teatro “Sociale” di Como, oltre a quelli di Novara, Pavia, Vercelli, Casale Monferrato e altri, ricoprendo vari ruoli del repertorio operistico: “Lucia di Lammermoor”, “Traviata”, ”Cavalleria Rusticana”, ”I Lombardi alla prima Crociata”, “Trovatore”, “ Rigoletto”, ”Norma”, “I due Foscari”, ”Ernani”, ”Il Barbiere di Siviglia”,“Madama Butterfly”, “Macbeth”, “Cenerentola”.

In occasione dei festeggiamenti del bicentenario della nascita di G.Donizetti, ha partecipato a prestigiose esecuzioni dell’opera “Lucia di Lammermoor”, con la regia del maestro Ermanno Olmi, rappresentata nei principali teatri della Lombardia.

Presso il Teatro Comunale dei Filodrammatici di Piacenza, ha interpretato il ruolo di Carmosina nell’opera Don Chisciotte di G. Paisiello. In vari circoli lirici ha sostenuto i ruoli di Adina in “Elisir d’amore”,Violetta in “Traviata”, Fenena in “Nabucco, Mimì in “Boheme” e presso il teatro S.Sisto di Bergamo ha interpretato il ruolo di Criseide alla prima mondiale de “L’ira di Achille” di G. Donizetti.

Con il “Gruppo Fiati Musica Aperta” si è esibita in recital ad Altmannstein e Ingolstadt. Ha eseguito in prima moderna, con l’Orchestra Incontri Europei della Musica, lo “Stabat Mater” di S.Mayr (realizzando un cd live), e la “Messa da Requiem” nella Basilica di Santa Maria Maggiore.

Ha preso parte con l’Orchestra Enea Salmeggia al progetto Giubileo 2000, dal quale è stato estratto un compact-disc live. Ha affrontato un vasto repertorio cameristico e sacro con numerose compagini orchestrali e vocali eseguendo messe, oratori e musica da camera di J.S.Bach, G.F.Haendel, A.Vivaldi, G.B.Pergolesi, W.A.Mozart, J.A.Hasse, G.Faurè, Ch.C.Saint Saens, J.Brahms, G.Rossini, F.Hidas, L.Perosi, V.Donella. Significativa la pluriennale collaborazione artistica iniziata nel 1994 con la Cappella Musicale di S. Maria Maggiore di Bergamo.

All’interno della rassegna “Notti di luce” (Bergamo 2008) si è esibita a fianco di Roby Facchinetti, nel concerto a lui tributato. Ha partecipato al progetto “Operetta in concerto”, con i maestri Gianluigi Trovesi e Gianni Bergamelli esibendosi in numerosi teatri e sale da concerto.

Ha inciso per la Dynamic lo “Stabat Mater” di S.Mayr, il “Don Chisciotte” di G.Paisiello (ruolo di Carmosina), “I Lombardi alla prima Crociata” di G. Verdi (ruolo di Sofia) e La Sequenza degli Armonici (Bruno Tommaso – Orchestra da Camera di Nembro “Enea Salmeggia”). Recentemente ha debuttato nei ruoli di Adalgisa nella “Norma” V. Bellini, Lucia nell’opera “I Promessi Sposi” di E. Petrella e Micaela nella “Carmen” di G. Bizet.

Alterna l’attività concertistica con l’attività didattica insegnando canto presso il Liceo Musicale “P. Secco Suardo” di Bergamo.